Slide toggle

Blog

Idee geniali con la carta igienica

Ecco un elenco di alcune idee incredibili da realizzare con carta igienica e rotoli di carta igienica

L’esperimento del portafoglio

Da quando ho comprato la macchina da cucire ho fatto un miliardo di esperimenti e seguito un trilione di tutorial in qualsiasi lingua possibile e ho fallito ogni volta. 🙂

Ma non mi sono mai arresa.

Ci sono alcuni criteri che seguo quando guardo online tutorial:

  1. Deve essere breve (meno di 10 minuti)
  2. Deve parlare poco (quelli silenziosi sono i migliori)
  3. Se c’è qualcuno che parla lei/lui deve avere una voce piacevole (se il tutorial è davvero buono e breve, ma la persona ha una voce insopportabile di solito rimuovo l’audio…)

L’unico che mi piaceva è questo ed è chiaramente troppo lungo per me.

È fatto molto bene e facile da seguire (se si sa cosa si sta facendo, che probabilmente non è il mio caso)

Sfortunatamente, il risultato è stato un disastro totale.

Forse perché ho accelerato il video per risparmiare tempo, forse perché non ho gli strumenti giusti o l’ esperienza necessaria.

Il problema principale era quello di convincere la mia macchina da cucire a cucire i molti strati del portafoglio. Non riuscivo a mettere il traversino così, in un disperato tentativo di salvare quello che avevo fatto e smettere di rompere gli aghi, ho usato la colla. Sì, l’ho detto. Ho usato la colla per la stoffa.

  1. Ho usato la colla per le taschine per le carte di credito
  2. Ho incollato le tasche all’interno (quindi credo che potrebbero staccarsi in qualunque momento)
  3. Un altro modello ‘e risultato troppo morbido.

Ho abbandonato il portafogli per un po di tempo.

Ma ho continuato a cercare e alla fine ho trovato un altro tutorial brillante.

Il primo tentativo è stato davvero terribile.

Il secondo è stato un successo!

Invece del nastrino ho usato uno dei mini elefanti Eclastic.

Che ne pensate?

L’evoluzione di un prodotto

Lavoravo come Camp Manager nella riserva del Maasai Mara quando uno dei Maasai responsabili della sicurezza mi fece un regalo; una piccola collana di elefante realizzata con ossa di mucca.

Un idea inizio’ a formarsi nella mia mente. E se lo facessi con la plastica di un CD?

Arrivata a casa, ho provato a tagliare la stessa forma su un DVD, ma era più difficile del previsto. La parte della proboscide si spezzava la plastica non si scioglieva e i colori svanivano quando asciutti.

Ho fatto centinaia di prove prima di riuscire a farne una che mi soddisfacesse.

Abbiamo cominciato a vendere al Mara Bush Camp ed è stato un enorme successo.

La rivista Ndege News ha scritto un articolo su questa collana e il nostro progetto e tanta gente e’ venuta a trovarci soltanto per comprare la collanina.

Anche se molto orgogliosa del risultato raggiunto non ero ancora soddisfatta.

Mia madre mi ha sempre detto che gli elefanti con la proboscide in su portano fortuna e questo è ciò di cui tutti hanno bisogno, non è vero? Così ho cambiato il design originale.

Il taglio era ancora più impegnativo di prima.  Ma il risultato è stato molto più bello.

In quel periodo ho scoperto gli stampini per scrivere sul metallo e me ne sono innamorata.

Ma la plastica non può essere martellata… così ho scritto qualcosa su un pezzo di alluminio prelevato da una vecchia teiera rotta. Ho scritto un messaggio a me stesso “non ti arrendere mai”.

Ed e’ cosi’ che e’ nato “L’elefante con il messaggio”. Sold out in meno di un mese.

WhatsApp Talk to me!