Slide toggle

Lavoravo come Camp Manager nella riserva del Maasai Mara quando uno dei Maasai responsabili della sicurezza mi fece un regalo; una piccola collana di elefante realizzata con ossa di mucca.

Un idea inizio’ a formarsi nella mia mente. E se lo facessi con la plastica di un CD?

Arrivata a casa, ho provato a tagliare la stessa forma su un DVD, ma era più difficile del previsto. La parte della proboscide si spezzava la plastica non si scioglieva e i colori svanivano quando asciutti.

Ho fatto centinaia di prove prima di riuscire a farne una che mi soddisfacesse.

Abbiamo cominciato a vendere al Mara Bush Camp ed è stato un enorme successo.

La rivista Ndege News ha scritto un articolo su questa collana e il nostro progetto e tanta gente e’ venuta a trovarci soltanto per comprare la collanina.

Anche se molto orgogliosa del risultato raggiunto non ero ancora soddisfatta.

Mia madre mi ha sempre detto che gli elefanti con la proboscide in su portano fortuna e questo è ciò di cui tutti hanno bisogno, non è vero? Così ho cambiato il design originale.

Il taglio era ancora più impegnativo di prima.  Ma il risultato è stato molto più bello.

In quel periodo ho scoperto gli stampini per scrivere sul metallo e me ne sono innamorata.

Ma la plastica non può essere martellata… così ho scritto qualcosa su un pezzo di alluminio prelevato da una vecchia teiera rotta. Ho scritto un messaggio a me stesso “non ti arrendere mai”.

Ed e’ cosi’ che e’ nato “L’elefante con il messaggio”. Sold out in meno di un mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp Talk to me!